É il primo lavoro da fare quando ci si accosta allo Sciamanesimo, sia come praticante che come anima in cerca di un aiuto.

L’Animale di Potere lo abbiamo tutti fin dalla nascita, ma potrebbe averci abbandonato perché non veniva usato il suo potere, perché si è sentito trascurato o inutile oppure perché, come capita spesso diventando adulti, ci è stato insegnato ad usare la mente più del cuore. 

L’Animale di Potere é un prezioso alleato che incrementerà la tua energia personale, ti darà sostegno, consigli, ti farà da guida e interverrà nelle guarigioni.

Il recupero avviene utilizzando il Viaggio Sciamanico. Quando il lavoro viene fatto da un’altra persona, al termine del viaggio, viene “soffiato” nel corpo con un delicato contatto fisico.

Nei giorni che seguono l’energia aumenta e potrebbe captare di vedere spesso questo animale nella realtà ordinaria, ma bisogna continuare a coltivare questa nuova alleanza in un reciproco scambio di dare e avere. Bisogna studiarne le abitudini, danzarlo o disegnarlo, procurarsi un oggetto che ci colleghi al suo potere per concretizzare l’incontro avvenuto nel Nagual.